Wikisource:Prugetto:Tecnicismi

'A Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Enigma rotor set.png

Prugetto pe parlà d´'e prublemi tecnici; cose comm'a Pazzielle, Mudelli e Categuríe.


Progetto dedicato ai tecnicismi e ai problemi tecnici: Gadget, Template e Categorie.

Namespace Opera[cagna]

Ho un dubbio: a che serve il namespace "Opera" se le opere sono nel ns0? Esempio: Cucina teorico-pratica.

I've a doubt: for what is the namespace "Opera", if the works are in ns0? Example: Teatro - Menotti Bianchi.

@OrbiliusMagister, Alex brollo, Uomovariabile, MarcoAurelio, Koavf, e VIGNERON: --Ruthven (msg) 09:30, 30 aus 2019 (CEST)

Dipende da wikidata. Se su wikidata si afferma la regola che esiste sempre un item "work" collegato a un numero qualsiasi di item "book" (anche nessuno!), allora è opportuno che esista sempre una pagina Opera a cui collegare l'item "work", a cui vanno linkati tutti i libri che rappresentano edizioni quel "work" (qualsiasi sia il loro numero), mentre ciascun libro è collegato all'elemento "book". Se invece si decide, su Wikidata, di non distinguere work e book quando esiste un'unico book per quel work, allora il problema non si pone. Il mio parere è che la natura profondamente diversa delle entità work e book dovrebbe far prevalere l'ipotesi di tenerli sempre suddivisi, il che aumenterebbe la coerenza della struttura dati e semplificherebbe quindi le query; ma non ho seguito la discussione su Wikidata sul tema. L'argomento è spinoso, soprattutto per quanto riguarda le opere "piccole" come brevi componimenti poetici vs. loro raccolte.
Un esempio per sottolineare la differenza fra opera e edizione: la data; per l'opera è evidentemente qualcosa (difficilmente definibile!) che ha a che fare con la sua "nascita", mentre per l'edizione è sicuramente la data di pubblicazione, che può essere diversa dalla prima per secoli o millenni.
Secondo esempio, problema che mi affligge adesso per Goldoni: le opere teatrali. Una buona data "di nascita" per l'opera è quella della prima rappresentazione; per la sua edizione, la data di pubblicazione a stampa. --Alex brollo (chiacchiere) 09:57, 30 aus 2019 (CEST)
Si, "opera" just means "work" (book, play, pamphlet, speech, law, etc.)--is there a better term for the main namespace, @Ruthven:? Koavf (chiacchiere) 19:39, 30 aus 2019 (CEST)
@Ruthven: Mi sono accorto che non ho risposto alla tua domanda.... semplicemente in ns0 non sono contenute le opere, ma una rappresentazione (alternativa a quella di Indice e Pagina) di un'edizione. A rigore sia la pagina Indice che la pagina ns0 correlata a quell'Indice andrebbero quindi connesse con l'elemento wikidata edizione, ma non si può. Io, potendo, eliminerei del tutto ns0 in tutti i testi proofread (ma servirebbe almeno un decente sistema di esportazione di nsIndice-nsPagina). --Alex brollo (chiacchiere) 07:29, 31 aus 2019 (CEST)
@Koavf: Actually it is like Alex brollo says: Opera means "Work", but this doesn't explain what's the main namespace for. It makes sense to move all ns0 in ns18 – but I don't want to put too much meat on the grill right now. --Ruthven (msg) 21:18, 1 set 2019 (CEST)
@Ruthven: What do you think ns0 should be or contain? Koavf (chiacchiere) 21:39, 1 set 2019 (CEST)
@Koavf: It is a very good question. Thank you. Actually, if in Wikipedia ns0 includes the main subject of the project (the articles), here it should include the books. This is the reason I'm a little puzzled face to a namespace called "Works". In order to avoid confusion, I think that it would be better to rename it (for instance, we don't have a namespace for "Projects"). But, before doing so, it would be better to listen to other opinions... --Ruthven (msg) 21:52, 1 set 2019 (CEST)

Link alle pagine /n[cagna]

Perché non vedo i link alle singole pagine (quelle /n) in una pagina "sommario" in ns0? Esempio: Nu_guaglione_'e_mala_vita.

Cosa manca? --Ruthven (msg) 13:30, 30 aus 2019 (CEST)

@Ruthven:, non capisco ma ti scrivo fino a dove arrivo: è tecnicamente possibile nascondere tali link con uno script, e su fr.source c'è un comando esplicito per questo nella sidebar in nsO: sul loro common.js c'è un richiamo allo script hide_page_numbers che però non ho capito dove sia. Insomms, la mi impressione è che il meccanismo di invisibilizzazione dei link sia attivato di default e che occorra renderlo "togglable". - εΔω 14:23, 30 aus 2019 (CEST)
@OrbiliusMagister: Sono stato poco chiaro, è vero. Faccio un esempio: su it.s, in Il Cristianesimo felice nelle missioni de’ padri della Compagnia di Gesù nel Paraguai sulla sinistra ci sono i simboletti di rilettura (i quadratini rossi o verdi) e il tasto "modifica" per modificare le singole pagine del testo. Su Teatro - Menotti Bianchi/'E guaratelle questo non c'è. Cosa va reso toggable? --Ruthven (msg) 14:34, 30 aus 2019 (CEST)
Al momento l'estensione proofread semina nei "link pagina" solo questo codice:
<span>
   <span class="pagenum ws-pagenum" id="1" data-page-number="1" title="Paggena:Teatro_-_Salvatore_di_Giacomo.djvu/7">&#8203;</span>
</span>
Siccome mi serviva vederli ho aggiunto al mio common.js questo codice:
$(document).ready(function() {
	$(".pagenum").each(function () {
		var text=" ["+$(this).attr("id")+"] ";
		var url="/wiki/"+$(this).attr("title");
		$(this).html($("<a>").attr("href",url).text(text));
	} );
});
e adesso li vedo come link inline, fra parentesi quadre. Candalua ne sa certo di più, ci sarà qualche cosa da aggiungere in qualche pagina Mediawiki. --Alex brollo (chiacchiere) 17:24, 30 aus 2019 (CEST)
@Ruthven, Alex brollo, e Candalua:, bene, ottimo, ma non sarebbe bellino avere la possibilità di copiare dai progetti fratelli la possibilità di visualizzare o nascondere a piacimento i link alle pagine? Io lo trovo esteticamente importante. Di default i linkdevono essere visibili, starà poi al frequentatore più o meno abituale cogliere che nella sidebar c'è un comando per nasconderli o rimostrarli a piacimento.
Approfitto del post per chiedere l'attivazione di default del gadget PuntanoQui che linka le pagine del nsPagina alla loro transclusione in ns0. - εΔω 21:20, 30 aus 2019 (CEST)
@OrbiliusMagister e Ruthven: Riguardo al "dynamic layout" ammetto che è bello, ma ho trovato (sperimentandolo in casi "difficili") delle pecche; lo so che detto da me sembra un po' inverosimile, ma... resterei sul semplice. I link pagina "in linea" mi piacciono molto, e io li conserverei anche nelle esportazioni (an passant: mi pare che l'esportazione in pdf finalmente funzioni bene, almeno su it.source). --Alex brollo (chiacchiere) 08:47, 31 aus 2019 (CEST)
@OrbiliusMagister e Alex brollo: Ho risolto il problema grazie al collega VIGNERON. Tutto sta in MediaWiki:Proofreadpage pagenum template. Ci sono ancora cosette da definire, ma siamo sulla buona strada. --Ruthven (msg) 11:12, 1 set 2019 (CEST)

Importazione eis[cagna]

Ho importato anche qui eis in Utente:Alex brollo/eis.js e lo sto testando: mi pare che funzioni bene, anche "sovrapposta" a BAT. IN pratica, con eis e BAT, mi sento a casa :-). --Alex brollo (chiacchiere) 07:21, 31 aus 2019 (CEST)

@Alex brollo: Buona idea! Inizio a testare anche io alcuni gadget e poi vediamo quali importare. Sarei d'accordo anche io nel aggiungere i gadget piano piano, onde evitare conflitti ed individuare subito errori. Una buona pratica è di testare prima il gadget nel proprio common.js e solamente in seguito proporlo per l'aggiunta globale. --Ruthven (msg) 09:23, 31 aus 2019 (CEST)
@Ruthven: Non avendo (e non volendo avere) i "tastini" non posso fare altrimenti.... e ne sono molto rassicurato :-) --Alex brollo (chiacchiere) 09:43, 31 aus 2019 (CEST)
@Ruthven:, sii informato che Wikisource non è Wikipedia: la proliferazione di gadgets, soprattutto quando dipendono l'uno dall'altro o quando vanno a modificare aspetti importanti dell'interfaccia, puntualmente provoca malfunzionamenti e grattacapi ad ogni upgrade di MediaWiki, le cui release sono ben betatestate su Pedia ma ignorano le interfacce complesse di Wikisource. - εΔω 16:40, 31 aus 2019 (CEST)
@OrbiliusMagister: ehhh, ma lo so che gli aggiornamenti di MediaWiki creano sfaceli, per questo insisto sul testing prima di ogni altra cosa. Wikisource, al contrario di Wikipedia, richiede numerose operazioni automatizzate per evitare perdite di tempo, ma per ora si tratta di avere un progetto "funzionante". --Ruthven (msg) 10:43, 1 set 2019 (CEST)
@OrbiliusMagister: Ripeto, Edo: fintanto che seguo il consiglio di @Ruthven: ossia: lavoro esclusivamente su js e css personali, non posso causare alcun danno al progetto nel suo insieme; ho lavorato con questo stile a lungo su mul.wikisource e ne ho la certezza. Il fatto che la console js si lamenti molto elencando una bella serie di warnings non dipende dalle mie "pazzielle" :-) --Alex brollo (chiacchiere) 10:53, 1 set 2019 (CEST)
Controprova: adesso sono sloggato, e l'elenco dei warning (+ un errore) in console rimane identica..... (Alex sloggato)

────────────────────────────────────────────────────────────────────────────────────────────────────@Alex brollo:, occhio che qualora te ne fosse venuto il dubbio non intendo minimamente connotare alcun accenno negativo verso di te: quello che scrivo l'ho rivolto principalmente a Ruthven che non conosce le vicende degli ultimi dieci anni su Wikisource. Anzi, il fatto di partire da un progetto vergine permette di verificare l'opportunità di aggiungere qui soluzioni che su it.source non sono state mutuabili proprio per la peculiarità del nostro sviluppo di interfaccia. Lo stesso discorso di ti.source ad esempio vale per de.source, dove soluzioni avanzate ma molto proprietarie rendono difficilissimo sia a loro importare novità sia a noi usarle come esempio. - εΔω 12:42, 1 set 2019 (CEST)

In it.source l'allontanamento dallo standard è stato molto precoce: vedi la struttura della pagina Indice, l'introduzione del SAL, la creazione di progetti tematici ciascuno con un template Intestazione diverso. Penso che l'esperienza in nap.source ci darà degli utilissimi suggerimenti. Di certo avrebbe potuto darceli anche vec.source, ma io sono sempre stato un po' intimidito da quel progetto... :-( --Alex brollo (chiacchiere) 13:47, 1 set 2019 (CEST)
Non voglio apparire polemico, ma siccome io c'ero quando abbiamo costruito le infrasturtture di it.source mi permetto di rimodulare quanto scritto qui sopra: non è corretto affermare che l'allontanamento dallo standard è stato molto precoce: quando abbiamo montato tutte le feature citate sopra in realtà uno standard non c'era ancora da nessuna parte ed eravamo molto all'avanguardia: è semplicemente successo che gli standard che si sono decisi successivamente in en. e fr. non hanno tenuto gran conto di quanto avevamo costruito e in più di un caso abbiamo preferito non adeguarci ad essi (come accadde anche in de.wiki)... Qqalche volta pentendoci, qualche volta con orgoglio. Nella sostanza quanto scritto da Alex è giusto, ma moralmente ho sentito l'urgenza di scrivere queste righe. - εΔω 08:31, 2 set 2019 (CEST)

@OrbiliusMagister: La cosa mi interessa, anche perché mi sto coordinando con fr.source per l'importazione di alcuni gadget e su oldsource abbiamo basato finora le nostre funzionalità. Potresti spiegarci in cosa differiscono le scelte tecniche dei progetti? A prima vista, sono molto simili. --Ruthven (msg) 13:07, 6 set 2019 (CEST)

Il campo Sommario della pagina Indice[cagna]

@OrbiliusMagister, Ruthven, e Candalua: Nella estensione proofread "standard" esiste un qualcosa che si avvicina a autoNs0 purchè il template base della pagina Indice sia lasciata standard. In pratica, se ho capito bene, il campo Sommario viene analizzato per trovare righe in cui ci sia contemporaneamente un link a ns0 e un link a nsPagina; viene esaminato l'html e non il codice, quindi l'automatismo funziona anche se nel campo Sommario compaiono pagine transcluse (es. le pagine dell'Indice originale del testo). Il precaricamento del codice sottopagina però non comprende l'autocompilazione del tag di transclusione pages che resta, se non sbaglio, una "pazziella" di itwikisource.

Farò le mie prove su 'E scugnizze - Gente 'e malavita.

Vi va se importo it:Modulo:Vi, che deriva da analogo modulo di frwikisource? Per il caso test, in attesa del vostro parere, userò una semplice tabella. --Alex brollo (chiacchiere) 09:15, 31 aus 2019 (CEST)

No, il precaricamento dell'header nelle nuove sottopagine non mi funzia. :-(
Roba da @Candalua:. --Alex brollo (chiacchiere) 10:11, 31 aus 2019 (CEST)
Scusate ricordavo male.... l'automatismo scatta aggiungendo un parametro header=1 a un tag pages. Viene visualizzata l'intestazione, compresi i link di navigazione al capitolo precedente-successivo: vedi 'E scugnizze - Gente 'e malavita/Pascale 'e bello. Le cose funziano :-)
Se quello che produce il parametro header=1 vi piace, vedo che un "autoNs0 nap" potrebbe essere costruito e che sarebbe più semplice (parecchio più semplice...) dell'analogo autoNs0 italiano. Si tratta "solo" di ricavare (dalla pagina principale ns0) il nome del file indice, dare un'occhiata al suo html, farne il parsing, e recuperare la coppia link ns0-link pagina del capitolo da creare ricavandone il "from" e del successivo (per tirare a indovinare il parametro "to"). --Alex brollo (chiacchiere) 10:47, 31 aus 2019 (CEST)
Soluzione "semplicissima" (una funzione autoPages(), poche righe, nel mio common.js + un paio di righe nel suo document.ready): entrando in una sottopagina non esistente ns0 (che sia linkata a una pagina Indice) compare il tag pages con header=1 e campi from e to vuoti; la cosa curiosa, inattesa è che chiedendo una preview con from e to vuoti compare.... il campo Sommario di Indice, da cui i from e to si ricavano facilissimamente e in un attimo si termina di compilare il tag pages. Sono soddisfatto, a me basta così, lascio lo sviluppo a quelli bravi :-) --Alex brollo (chiacchiere) 16:15, 31 aus 2019 (CEST)

Template Vi[cagna]

Ho importato tali e quali da it.source ciò che serve per il template Vi: Modello:Vi e Modulo:VoceIndice, interpretando la discussione precedente come "silenzio-assenso". Adesso lo provo; rispetto all'uso su it.wikisource propongo che ciascuna riga abbia un doppio link (uno al nome pagina in ns0, uno alla pagina nsPagina), in modo che, transcluso nel campo Sommario di Ennece, faccia scattare gli automatismi discussi nel messaggio precedente. Provo innanzitutto in 'E scugnizze - Gente 'e malavita.

(PS: continuo a essere molestato da inesistenti conflitti di edizione....)--Alex brollo (chiacchiere) 14:13, 4 set 2019 (CEST)

@Alex brollo: Ciao, non capisco proprio come va usato questo modello o come vada attivato. Me lo puoi spiegare?
Nei progetti MediaWiki ci sono tante di quelle cose che sto scoprendo ora e che non sono documentate per nulla. Ad esempio, quali sono i js attivati in partenza, e quali sono le pagine MediaWiki che sono uste dall'interfaccia. Esiste un modo per saperlo? Ad esempio, esiste MediaWiki:Wikimedia-copyrightwarning, ma apparentemente non è usata da nessuno. Su it.source questa pagina è stata modificata per contenere dei caratteri speciali; bene, ma chi "se la chiama"?
Infine, una cosa un po' più formale: per importare un modulo o quant'altro, andrebbe importata tutta la cronologia, per questioni di diritto d'autore. Magari chiedi a me o ad un altro admin di farlo al posto tuo (cercheremo di essere rapidi); in alternativa, nel campo oggetto di quando salvi, inserisci un link alla pagina d'origine (anche questo va bene), es: [[fr:Module:Table]]. --Ruthven (msg) 13:17, 6 set 2019 (CEST)
Speciale:Versione intanto ti dà le estensioni e i gadget attivati nel progetto, poi i js non sono esattamente questo ma intanto hai un punto di partenza. - εΔω 18:49, 17 set 2019 (CEST)

OCR[cagna]

Salutammo!

Ho aggiunto l'OCR di Google nelle pazzielle e sto testando il Tesseract nel mio common.js. Invece ho difficoltà col tool di Phe, probabilmente perché il napoletano non è riconosciuto: l'error log non dice molto... Una curiosità: gli errori che vedete nel log sono probabilmente opera mia, ma stavo testando il Tesseract e nel suo codice, non ho trovato chiamata all'ocr.js di Phe. Qualche avviso? --Ruthven (msg) 09:39, 21 set 2019 (CEST)

Alternativa a css per pagine Indice[cagna]

Sto esplorando (con alcuni risultati iniziali incoraggianti) la possibilità di applicare a tutte le pagine nsPagina un codice templatestyles indicato da qualche parte della pagina Indice. Il trucco sta nel far attivare al template RigaIntestazione (qui Rh) un modulo Lua che legge il codice della pagina Indice e, se trova la giusta chiave, attiva templatestyles nella pagina. Che ne dite? --Alex brollo (chiacchiere) 18:02, 13 ott 2019 (CEST)

@Alex brollo: L'idea è buona: usare un template presente in tutte le pagine per caricare uno stile .css. Siamo sicuri che {{Rh}} sia presente in tutte le pagine di un'opera? Questo va controllato e, nel caso, bisognerebbe aggiungerne uno vuoto nelle pagine che non ce l'hanno: {{rh|||}}. Non esiste un altro template della pagina (anche nascosto) che potremmo usare? --Ruthven (msg) 18:19, 13 ott 2019 (CEST)
Che io sappia, non ce n'è. In realtà gran parte delle pagine senza Rh sono vuote - niente di male. Tieni conto che in questa fase di test su it.wikisource (ma posso portare qui gli attrezzi....) RigaIntestazione invoca Lua solo se c'è un parametro s=qualcosa; la corsa del modulo Lua non è molto pesante (circa .03 secondi di tempo server) ma comunque raddoppia il tempo di parsing di una pagina semplice. Mi secca comunque raddoppiare il tempo di parsing di tutte le pagine nsPagina in questa fase di test. La cosa interessante è che il modulo recupera tutto il codice wiki della pagina nsIndice e quindi è possibile ideare altre funzioni che restituiscano altri dati, e generalizzando tutto il codice wiki di qualsiasi pagina. Al momento il problema che mi ha "ispirato" è formattare con templatestiles il classico input per le opere teatrali, ; per il personaggio, : per la battuta. Qui su nap.source i testi teatrali sono abbastanza importanti :-).
Se ti interessa l'applicazione dell'idea, vedi it:Utente:Alex brollo/test teatro3 e it:Utente:Alex brollo/test teatro5 dove si vede il diverso output di un codice identico, applicando due templatestyles diversi. Ma sono soli i primi vagiti. Una pagina reale con applicato sperimentalmente tutto l'ambaradan Lua è it:Pagina:Alfieri - Tragedie, Siena 1783, I.djvu/10, vedi in campo Note del suo Indice.
Posso importare qui un po' di roba per provare? --Alex brollo (chiacchiere) 20:04, 13 ott 2019 (CEST)
Direi di si. Al solito: prenditi un'opera e usala come test. Magari segnati tutte le modifiche (moduli e modelli), così poi li possiamo spostare o cancellare a test finito.
@Sannita:, poi noi vediamo come integrare l'uso degli stili nel sistema, se necessario, perché questi servono per i testi teatrali, ma anche per la poesia. Avrete notato che ho cambiato un po' il css globale, per aggiungere margini in certe opere (altrimenti il numero pagina a lato andava a finire nel testo Esempio: Pulcinella duellista notturno). La modifica è un po' rozza e non funziona per le poesie, ma è già un passo in avanti. --Ruthven (msg) 09:52, 14 ott 2019 (CEST)
@Sannita: Un passo avanti in it:Oreste (Alfieri, 1946) dove sono formattati via templatestyles anche i titoli degli atti e delle scene, utilizzando il template Ct "nudo", con una semplice classe. Il css in ns0 al momento viene richiamato esplicitamente: provate a cancellare il template StileTeatro e a chiamare la previe per vedere "l'effetto che fa". Sono molto contento ma un po' spaventato dal necessario "cambio di mentalità", finora abbiamo maneggiato poco le classi, a parte quelle canoniche.... eppure penso che tocchi fare la fatica. Alex brollo (chiacchiere) 16:15, 14 ott 2019 (CEST)
@Sannita:, @Ruthven: Inizio i lavori: Utente:Alex brollo/Progetto templatestyles. --Alex brollo (chiacchiere) 10:13, 15 ott 2019 (CEST)

Altri gadget "indispensabili"[cagna]

Non riesco a editare senza questi gadget di it.wikisource:

  1. apos(), converte prudentemente gli apostrofi dattilografici in apostrofi tipografici. La cosa non è semplice, perchè molti apostrofi dattilografici vanno accuratamente conservati (il markup per corsivo e grassetto; gli apostrofi dentro link; gli apostrofi dentro math; in generale gli apostrofi dentro template, anche se questo è fastidioso, ma è difficile distinguere fra i parametri dei template quelli che contengono puro testo da quelli che contengono altro che potrebbe "rompersi"). Da definire la giusta ortografia dei "doppi apostrofi" comunissimi nel napoletano: divisi da uno spazio o consecutivi? Su it.source fa parte di postOCR, che corregge anche piccoli errori ricorrenti dell'OCR, richiama Rh e che, se disponibili, lancia le sostituzioni previste da memoRegex.
  2. memoRegex e un nostro Trova & sostituisci che funzioni bene in nsPagina. Penso a una versione che implementi al suo interno le due funzioni "salva regex" e "carica regex", così basterebbe un solo pulsante per attivare tutto quello che serve.
  3. shortcut, che permette di associare libere combinazioni di tasti con funzioni oltre alla canonica combinazione Alt+carattere.
  4. qualcosa di simile a personalButtons, ossia un tool personale che permetta di creare nuovi pulsanti personali associati a specifiche funzioni. Questi pulsanti devono poter essere collegati a shortcut e comparire in toolbox, sezione "Avanzate", e la sintassi per attivarli deve essere estremamente semplice.

Inizierei da memoRegex, di gran lunga quello che uso di più e di cui sento maggiormente la mancanza. Usato con furbizia, rente inutili molti gadget che fanno specifici inserimenti di codice, e fanno risparmiare tempo non solo agli utenti esperti che creano le regex, ma anxche a tutti gli altri. --Alex brollo (chiacchiere) 13:23, 14 nuv 2019 (CET)

@Alex brollo: Alcune cose le sto portando.
  1. Vedi Utente:Ruthven/PostOCR.js, in fase di test. Dovrebbe correggere gli apostrofi e altri caratteri tipografici automaticamente. Lo inserisco come gadget predefinito per tutti appena siamo sicuri che non ci sono problemi collaterali. Mi sembra questo il più urgente, dato che facilita la rilettura all'"utente medio", obbligandolo di fatto a rispettare le linee guida tipografiche.
  2. memoRegex è da importare come gadget, almeno fintanto che non ci correggono il bug del Trova & sostituisci. Vedere anche Community Wishlist Survey 2020/Wikisource/memoRegex e Community Wishlist Survey 2020/Wikisource/Repair search and replace in Page editing. È disponibile come gadget/javascript separato?
  3. Si tratta di quello script con licenza BSD del quale parlavamo?
  4. il personalButtons mi sembra meno urgente. Ci sono gadget che lo implementano che potremmo importare, ma la quantità di utenze che ne hanno bisogno ora è praticamente nulla, dato che ci sono altri mezzi per "arricchire" la propria Toolbar. --Ruthven (msg) 13:38, 14 nuv 2019 (CET)
@Ruthven: memoRegex è in effetti un gadget autonomo, tranne una dipendenza con "la bottoniera" che cercherò di sopprimere come ho accennato. Quindi importo il gadget di it.wikisource in Utente:Alex brollo/memoRegex.js e inizio a "potarlo"; che nome (di due caratteri) mi suggerisci, per trattarlo come Rh e Pt? andrebbe bene mR? --Alex brollo (chiacchiere) 13:51, 14 nuv 2019 (CET)
@Alex brollo: Si, mR vanno bene. Poi vediamo di unificare tutti questi gadget in una sola bottoniera (evitando così anche codice ripetuto). --Ruthven (msg) 14:07, 14 nuv 2019 (CET)
Le funzioni di memoRegex e di Trova e sostituisci cominciano a dare qualche segno di vita :-) ma sarà un grosso lavoro, sono script "di antiquariato" :-( --Alex brollo (chiacchiere) 14:55, 14 nuv 2019 (CET)


Parametro St/stile[cagna]

@Alex brollo: Come vedi, ho modificato il parametro per aggiungere lo stile in Modello:Rh, da s a st, perché il parametro s già esisteva per indicare la smerza (sinistra in italiano). Ho già passato il bot per correggere nelle pagine dove veniva usato.

La mia domanda è un'altra: perché in questa pagina il testo non è tutto centrato? "Atto Primo", "SCENA 1.a", "Michele e Checchina" e "Michele" sono tutti disalineati. Qual è la differenza in questo fra il {{Ct}}, {{Center}} e il css imposto dal Templatestyle? --Ruthven (msg) 16:07, 14 nuv 2019 (CET)

mw.activeElement[cagna]

@Ruthven: Questo codice "ricorda" l'elemento input o textarea "attivo", l'ultimo su cui si è attivato il focus:

// memorizza l'elemento attivo in ms.activeElement se l'elemento attivo fa parte di box di inserimento testo
// l'attivazione scatta all'evento focusin
$(document).ready(function() {
	// di default il box principale di edit
	mw.activeElement=$("#wpTextbox1")[0];
	$("textarea, input[type!='checkbox'][type!='button'][type!='search'][type!='hidden'][type!='submit'][name!='wpAntispam']").focusin(function () {
		mw.activeElement=this;
	});
});

Con questo accorgimento, i tool di editing "depongono" il codice previsto non solo in #wgTextbox1, ma in qualsiasi campo input o textarea in cui ci sia il focus; naturalmente, dopo opportuni accorgimenti nel codice, che deve "scrivere" in mw.activeElement e non scrivere di default su #wgTextbox1. Alex brollo (chiacchiere) 10:03, 25 nuv 2019 (CET)

Parentesi graffe[cagna]

Alex brollo, ho preso spunto da alcuni tuoi edit per gestire più personaggi che dicono la stessa battuta, come in Paggena:Altavilla - La sposa co la maschera.djvu/43. Ma, a parte la tabella, non c'è un modo più "pulito" di fare questa cosa? --Ruthven (msg) 15:42, 12 maj 2020 (CEST)

@Ruthven: Se lo trovi, lo copio subito.... comunque su itwikisource mi tengo un codice pronto in memoRegex, che espande quasi tutto sostituendo la parola chiave "brackets". --Alex brollo (chiacchiere) 15:57, 12 maj 2020 (CEST)