Paggena:Teatro - Ernesto Murolo.djvu/79

'A Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Chesta paggena nun è stata leggiuta
69
“Addio, mia bella Napoli!„

CARLO

...Mia cugina?... Uh! lo pe nun essere rimasto ccà con voi, pareva nu pazzo... se n’addunaine tutte quante... cominciavano addì: penzi alla forestiera, t’ha colpito la forestiera ! (Con infantile dolcezza) Vattenne,».

MARY

Sì, vattenne... (Sono un pò imbronciati, 1’ uno di spalle all’altro.

Poi Mary si volge, gli tocca il braccio) Pompei ! Il signore I

Non si ricorda ! Non vi ricordate che ve lo spiegai?*.* Non vi ricordate cosa facemmo nell* orto della trattoria... mettemmo la data con i nostri due nomi nel mio astuccio d' argento... Sotto il terzo albero.

CARLO

Il quarto...

MARY

11 terzo... quello di limone...

CARLO

Il quarto... Ehi sì, sti cose m' avite ricurdà a me.

MARY

Ma come !... AH* uscire dalla sala da pranzo, il terzo a destra... Vogliamo andare a vedere domani ?

CARLO ridiventa triste, la guarda con amarezza.

.. Dimane ? ! !

MARY

...Sarò partita, domani! Ci andrete solo!... Ve ne assicurerete voi solo. (S‘ alza commossa)

CARLO % alza, emozionato anche egji.

L’anno venturo... sì... (Le prende una mano) Se venite

Tanno venturo...