Paggena:Teatro - Ernesto Murolo.djvu/57

'A Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Chesta paggena nun è stata leggiuta
47
“Addio, mia bella Napoli!„

NUNZIATA si piega nelle spalle.

Zi’ Giuvannella...

MARY

Ma è tua zia.

BIANCA a Maty.

Mari, lascia stare.

GIUVANNELLA

Oscellenza v’ ha voluto vede... (Sottovoce) Chella è 'na figlia d*’a Maronna...

MARY a Bianca.

Cos è ?

BIANCA con ostentato pudore, volge il capo.

MATILDE

LIe so morte il padre e la madre... Ecco...

(Un silenzio)

MARY ha compreso.

Bellina !... E con chi sta ?

GIUVANNELLA

Sta cu nimico. Me 1’ aggio crisciut’ io, oscellenza... Doie c ammise ’a’ mamma ’e na cammisa a essa...

MARY

Brava ! (A Nunziata) Quando andrò via, vuoi venire con me ?

NUNZIATA tace.

FRANCESCA a Ghitiannella. Criatura affurtunata I Foss’ a Maronna !... GIUVANNELLA

Francischè, vattenne...