Paggena:Teatro - Ernesto Murolo.djvu/48

'A Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Chesta paggena nun è stata leggiuta
38
“Addio, mia bella Napoli!„

E poi ?

MARY

E poi? (Con li commozione nella voce* tutto questo tempo... ancora... (Siede con uno scoppio di pianto:.

(Fuori il mare mugghia con forzo. Il ccntn spirj torte c* ù* di rosa di ogni mese si staccano dal pergolato c* cadono numerose sui due che sognano).

N. B. La breve scena deve avere un crescendo di tenera concitazione, dalla battuta: 1 posso conservarla ? ", E un grande sconforto deve seguire, nelle ultime due battute dei personaggi.

SCENA 12/

Delti e Mister.

MISTER dalla sinistra i on un foglio scritto, un piccolo calamaio ed una penna d* oca.

Mary.

MARY e CARLO ti ricompongono. MARY allo zio.

Ecco: scrìvo io, adesso zio (A Carloi E allora restiamo iotesi signor Carlo: le cartoline illustrate e il francobollo delle due Sicilie per la collezione di zio.

MISTER a Carlo.

Grazie. Jes... Francobollo Sicilie. (A Mary» Metti salutazioni e via. Tanto ho scrìtto tua debolezza non ancora finita...

MARY batte le mani, abbraccia lo zio* MISTER a Carlo.

Tenk ju... Grazie. Francobollo Sicilie.