Paggena:Teatro - Ernesto Murolo.djvu/27

'A Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Chesta paggena nun è stata leggiuta
17
“Addio, mia bella Napoli!„

CARLO

...State bene?...

MARY

...Grazie, sì...

MATILDE entrando

...Bell* ’e mammà tu non mi devi dare questi butti di Corda... (Saluta Miller, Miss).

IL NONNO entrando al braccio d* Ondina.

...Chisto me pare na criatura... Meno male ca tene 1' angelo custode che lo aiuta.

MATILDE

...Ha fatto un sedile di marmo unu zompo...

ONDINA

...Io ho detto subito: vuoi vede che adesso si rompe la testa ? (Ride).

CARLO ad Ondina.

...Grazie... sai, sorella...

MATILDE ad Ondina.

Quanto sei cretina !... (A JK/u). Signorina Miss, quando volete, la messa è pronta... (Guarda D. Alfonso)... Tenete gente ?...

MARY

...E 1* antiquario...

MISTER

Bollissimo omo... Pittloo, Francischiello la Mura...

MATILDE che non ha compreso.

...No... monsiù Ghigliome... Scegliete bene le vostre

amicizie. Chi è stu Francischiello, stu Pettolone...?