Paggena:Teatro - Ernesto Murolo.djvu/119

'A Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Chesta paggena nun è stata leggiuta
109
Signorine

•tnistra. battista• Amalia ed Ida, Un po' verso destra Alberto, Jìttilio.

/ mmacolatina. Ciociò è in piedi, dietro Battista e scherza eoa una festuca, sul capo dello zio*.

AMALIA a Battista.

Chella a puvurella sta sempe afflitta, pecche tempo addietro se scapricciaie cu nu zingaro.

BATTISTA

Nu zingaro ?

AMALIA Pss... Per amor di Dio !

BATTISTA sottovoce.

...Nu zingaro ?

AMALIA

E già 1 Ma ’o pover' omino nun ’o sapeva nemmeno.

IDA

Ma che bel giovine, è vero, mammà ? Misero l’accampamento a Margellina...

AMALIA

Già... Ma nun voglia Dio e glielo ricordate... povera ragazza...

IDA

Dice ca essa Ile mannaie na lettera...

AMAUA

Sì ma la carovana se nera già partita.

BATTISTA

Pò dice ca cierte ripe restano p* ’a vetrina I... (A CfocA che |K f» a «ofletico) Statte nu poco ciunco 1