Paggena:Opere edite ed inedite di Luigi Coppola.djvu/45

'A Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Chesta paggena nun è stata leggiuta.
— 40 —

So no povero tfiin^lionr.
La matina inaino n stimlo;
Si m’abbiisc-o tiu rno/zniie,
Mrno l<> fumo, o mo ronli’iiio!
Tutti» A fummo; o iitii(l<» tiorupi*
Tutto rifummo w» mio vii !
E biato chi pò scinpo
MaguA, ve vero c, fuma !..
PER ALBUM
HCIIMHZO
Duo versi scrivere
A modo mio»
Su queste pagine,
Ho voglia anch’io!
Giacché mi capita
L’occasione,
Non voglio perderla.
Sarei babbionel
Vo7 che conoscano .
Ptffite in Francia
Ch’io tersi schicchero
Sens’ altra mancia
Che quella df essere
Ringraziato,
Da chi di scrìverli
Mf ha incaricato»
Poiché, diciamola
Senza disprezzo»
I versi a Napoli
Vanno a buon piroo!
Ivi chi ha genio
Di far dieta
Si mette a scrivere,
Si fa poeta!
È fuori dubbio,
Nei tempi andati
Fu sempre misera
Lf arte de* vati l
In ogni secolo,
In ogni età,
In ogni piccolo
Borgo o città!
Ma com’è squallida
Al giorno nostro
Non vale a esprto^j
Lingua od inchiostri