Paggena:Cucina teorico-pratica.djvu/9

'A Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Chesta paggena è stata leggiuta.


PARTE PRIMA

CUCINA TEORICO-PRATICA.


CAPITOLO PRIMO

COME DEV'ESSER FORMATA E FORNITA LA CUCINA.


Prima di tutto la cucina dée avere un buon focolajo con ottima cappa, onde possa sortirne liberamente tutto il fumo, e sotto di questa due o tre fornelle per caldaja, ed un competente letto per gli arrosti.

Vi dev'essere un posto di fabbrica con sei fornelle almeno, per le cassaruole, di diverse dimensioni; ed una fornella lunga per la pisciera.

Un altro posto anche di fabbrica con tavola di marmo sopra, lunga palmi cinque, e larga palmi tre, e della grossezza di due once e mezzo, per lavorare le pasticcerie.

Un buon forno con la chiudella di ferro, ed al fianco la sua spia, per osservare le pasticcerie.

Una vasca con chiave per l'acqua, onde questa non manchi mai, col suo corrispondente posto al di sotto a forma di lavamano, con buco al fondo per farne andar via l'acqua; dovendo servire per lavare tutte l'erbe.

1