Paggena:Teatro - Menotti Bianchi.djvu/290

'A Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Chesta paggena è stata leggiuta.
— 268 —



Aniello


E chesto è chello ca s'ave doppo avè voluto bene a na femmena! Traruto, 'ngannato e pazzo! Ma, chisto, è nu pazzo che ragiona!

Gaitanino


(Ad Aniello) T'è maie capitato 'e vedè na femmena pazza p''ammore?

Aniello


No. 'A femmena fa uscì pazzo! (Peppeniello si lamenta nel sonno).

Totonno


Stu povero disgraziato se sta lamentanno

Peppeniello


Madonna! Chi site vuie? (Fa per alzarsi).

Totonno


Nun te spaventà!

Peppeniello


Che brutto suonno!

Totonno


Che t''e' sunnato?