Paggena:Teatro - Menotti Bianchi.djvu/254

'A Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Chesta paggena è stata leggiuta.
— 232 —


Giuvanne


(Vedendo il cappello a cencio) T''o si fatto a' scola?... (Fa il gesto di rubare).

Biasiello


Pe chi m''è pigliato?... Dillo n'ata vota!.. (Con serietà) Quanno piglio e mm'arrubbavo... N'aggio truvato uno ca me ieva buono, e me l'aggio miso...

Giuvanne


Aggio capito... Nun te l''è arrubbato, ma te l''e' pigliato... Si nun è zuppa è pane 'nfuso...

Biasiello


(Vedendo venire la madre e il medico) Zitto! Vengono 'a chesta parte.. Eppure chillo signore è tale e quale...

Giuvanne


(Curioso) A chi?...

Biasiello


Nun t''o voglio di'... Schiatta!!...