Paggena:Teatro - Ernesto Murolo.djvu/29

'A Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Chesta paggena nun è stata leggiuta
19
“Addio, mia bella Napoli!„

stia, ma che scendiamo dalla montagna?... (Gesticola vivamente con l'antiquario).

MARY come ricordandosi

E le carte illustrate ?

CARLO

Le cartoline ? Qui (Gliele mostra).

MARY ouerva le cartoline CARLO

...Tipi napoletani... Brune, bionde... vedete... Chesta ve rassomiglia nu poco...

MARY

E vero...

CARLO

Tien’ 'e capelli biondi e belli come i vostri.

MARY sorridendo.

Vi piacciono ?

CARLO

Tanto !

MATILDE

E non sia nè la parola vostra nè quella dell* amico nostro, pigliate ve *e trenta lire e buona giornata.

ALFONSO

Ma che cerco *a lemmosena ? Ma voi d’arte ne capite

O no ? (Continua il diacono).

MARY a Carlo.

Mi dite cosa tenete chiuso nel vostro tiretto che non

date la chiave a nessuno ?