Paggena:Storia vecchia - Assassina - Pergolesi - Carlo Netti .djvu/242

'A Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Chesta paggena tene nu prubblema.
228
Pergolesi

"Sempre in contrasti
Con te si sta.
E qua e là
E su e giù"[1]
......

Abate

(piano, a Laura) Povero Duni, mo more!

Laura

Proprio! Se non lo è già…

Abate

(ride di cuore) Ah… ah… ah… (si avvicina al gruppo di Duni e Albafiorita) Maestro Duni? (continua a conversare sottovoce con loro)

Laura

(intanto va incontro a Capasso che si avanza a braccetto col principe Caracciolo) Che ve nne pare, Prufesso’?

Capasso

Magnifico! Magnifico! È na cosa troppo bella!

Caracciolo

(con galanteria) E voi, Lauretta, non ci regalate niente, stasera? Deliziateci un poco, divino fringuello!


  1. La Serva Padrona; aria "Stizzoso mio stizzoso."