Paggena:Opere edite ed inedite di Luigi Coppola.djvu/40

'A Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Chesta paggena nun è stata leggiuta.
— 35 —

T’fi XP lo capi lo litui,no, ninno mio,
Tu pe hVf<*lln tojn arde; d’nmmoiv
Non fi lo purj*o clic to fa "olio,
Ma de In piscia volinola lo con*.
Guarda buono po dint’a sti sportelli
Ca sta nnnaseuosto nfra li pm-potiollr; t
ARIA BUFFA PER ML’SICA
CIIEfi’fi LO MUNNO?
Un giorno mi gran filoseco
Cliiammato Lasagn* me,
Nrl Unito celeberrimo
Librr> del pappacone,
Senzn fa tanta chiacchiere,
Ch’era ommu commifò,
A lettere de scatola
Sciatto accossi lasciò :
Lo munno è mbroglia, e ognuno pe campare
Cerca il prossimo suo cornine mballare !
Signorsì, eh* avea ragione
Chi screvette il pappacone!
A sto munno tutte quante
Co le mbroglie vanno nnante :
E chi cchiù sape mballare
Chillo abbusca cchiù denare !
Si tu piglie lo paglietta,
Co doje vongole che ghietta,